Cinema e Teatro

Luca Zingaretti è anche regista: presto un nuovo film

luca-zingaretti
Luca Zingaretti ha ricevuto il premio Adolfo Celi e, durante l'evento, ha svelato il suo nuovo progetto.

Luca Zingaretti, attore protagonista de “Il Commissario Montalbano”, ha ricevuto il premio dedicato all’attore scomparso Adolfo Celi presso il museo regionale di Messina. “Adolfo Celi era un attore che secondo me non è stato sufficientemente celebrato, me lo ricordo nella mia infanzia nel ’75 nella Baronessa di Carini – ha detto Zingaretti -. Sono estremamente fiero di ricevere questo premio perché legato alla memoria di un attore che stimo molto“.

Sto lavorando tanto come attore – ha proseguito Luca Zingaretti – ma anche come produttore e sto preparando da regista un mio film. Ad un certo punto della tua carriera ti rendi che certi ruoli e competenze ti vanno stretti e vuoi spaziare e ti vuoi divertire. Anche perché pensi che siano aspetti che vuoi restituire, vuoi dare quello che nel corso della tua carriera ha ricevuto come un sapere che vuoi tramandare a chi viene dopo di te. Per fortuna e per bravura l’esperienza di produttore è andata bene con il cartone Food Wizards, per insegnare ai bimbi a mangiar sano che ha avuto la più alta visualizzazione su Rai play nel suo settore, o come Lolita Lo Bosco“.

Presto, quindi, un nuovo film, diretto proprio Zingaretti. “Io sono un’entusiasta e mi piace fare molte cose e credo che la vita sia un’esperienza straordinaria che va vissuta fino in fondo“, ha concluso l’artista.


“Santocielo” il nuovo film di Ficarra e Picone: riprese in corso a Catania