Catania

Terremoto nel Catanese: registrata scossa di magnitudo 2.6

Pochi minuti dopo le 8 di oggi, 7 dicembre 2022, i sismografi dell'INGV hanno rilevato due scosse di terremoto, localizzatesi nei pressi del Catanese.

La terra trema nel Catanese: pochi minuti dopo le 8 di oggi, 7 dicembre 2022, e più in particolare alle 8:11, sono state rilevate dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) due scosse di terremoto. La prima, inizialmente segnalata con magnitudo 2.9, poi corretta con magnitudo locale pari a 2.5, si è localizzata a circa 1 km a est da Sant’Alfio, in provincia di Catania: la profondità rilevata, invece, si attesta a 9 km.

Alla prima scossa ne è seguita subito un’altra, nel giro di pochi secondi, nei pressi del medesimo luogo, a circa 1 km a est da Sant’Alfio: secondo gli strumenti dei sismologi, la seconda scossa verificatasi è di magnitudo locale 2.6, dunque leggermente più potente rispetto alla prima, ed si è verificata a una profondità di 9 km.

Ad ogni modo, questo genere di scosse non produce alcun stato di allerta: secondo l’indice delle magnitudo dei terremoti, infatti, un terremoto pari o inferiore a 2.5 usualmente non viene percepito dalla popolazione, ma solamente dai sismografi dei centri di controllo.

Università di Catania