Politica

Elezioni Regionali Sicilia 2022, affluenza in crescita rispetto al 2017: i dati

elezioni regionali
Elezioni Regionali 2022 Sicilia: più partecipazione elettorale rispetto alla precedenti elezioni. I dati sull'affluenza nelle diverse province dell'Isola.

Elezioni Regionali 2022 Sicilia: quanti cittadini si sono recati alle urne ieri, 25 settembre? Trapelato il dato sull’affluenza, in leggero aumento rispetto al 2017.  Di fatto, nelle scorse ore, in Sicilia ha votato per le Regionali il ben 48,62%. Cinque anni fa, in occasione delle precedenti elezioni, il 46,75%.

In altri termini ieri, dei totali 4.627.146 elettori, 2.249.870 hanno raggiunto i seggi. Nel 2017, invece, su 4.661.111 elettori avevano votato 2.179.185.

Secondo i dati aggiornati alle ore 23:00 di ieri, la provincia che ha registrato il più alto dato sull’affluenza è quella di Messina, con una percentuale del 53,4%.

 Di contro, è la provincia di Enna a riportare l’affluenza più bassa, pari al 39,99%.

Nel Catanese è stato raggiunto il 52,24%, mentre nel Palermitano il 50,14%.

Le previsioni di Opinio-Rai

Si ricorda che, secondo gli exit poll di Opinio-Rai, Schifani avrebbe vinto le elezioni in Sicilia con una percentuale di preferenza che va dal 37 e il 41%. Per Cateno De Luca con Sicilia Vera, si indica una percentuale tra il 24 ed il 28%.

Segue, al “terzo posto”, Caterina Chinnici, candidata col PD e con Cento Passi, che secondo i dati Opinio-Rai, avrebbe ottenuto una percentuale di preferenza tra il 15,5 e il 19,5%.

Università di Catania