Test Ammissione

Test Medicina 2022: quando escono le soluzioni della prova

test Medicina 2022 quando escono le soluzioni della prova
Test Medicina 2022: quando escono le soluzioni della prova? Di seguito tutte le dati utili, dalla convocazione ai test fino alla graduatorie nominative.

Nella giornata di oggi, 6 Settembre 2022, i candidati di Medicina e Chirurgia svolgeranno il test di ammissione 2022. Risulta che i posti disponibili sono 15.876 e i contendenti sono 65.378 i quali tenteranno a portare al termine il test di ammissione a Medicina 2022.

La prova d’ingresso per medicina inizierà intorno le 13 per tutti gli atenei statali d’Italia e le soluzioni del test saranno pubblicati in giornata. I candidati dovrà sottoporsi ad un test di 60 domande a risposta multipla con 5 opzioni previste per ogni domanda. Già da stamattina, gli studenti si sono presentati secondo l’ordine di convocazione stabilito dall’ateneo di appartenenza per concludere il test di medicina facendo presenti documenti di identità, l’iscrizione al test, ricevuta del bollettino per l’iscrizione pagato e la mascherina FFP2.

Test Medicina 2022: quando escono le soluzioni

Conclusi i 60 quesiti a risposta multipla per un tempo a disposizione di 100 minuti, gli aspiranti dottori dovranno aspettare qualche ora per confrontarle le risposte alle soluzioni. Il Mur (Ministero Università e Ricerca) pubblicherà le soluzioni entro questa sera presso il sito dedicato ai test per l’accesso programmato. I ragazzi dunque, tra qualche ora potranno già iniziare a farsi un idea del punteggio accumulato. Il punteggio massimo previsto per la valutazione delle prove è di 90 punti.

Test Medicina 2022: graduatorie

Dopo la pubblicazione delle soluzioni, i candidati potranno quindi farsi un idea del punteggio accumulato. La conferma di quest’ultimo e la trascrizione in graduatoria sarà visualizzabile sono per il 14 settembre nell’area riservata di Universitaly. Ogni partecipante, con codice etichetta potrà visualizzarne il punteggio.
Per le graduatorie nominative si deve aspettare fino al 29 settembre, ma per il 23 settembre sarà possibile già poter visionare il proprio compito su Universitaly.

Per quest’anno, il numero delle domande per ciascuna materia è stato riadattato. La nuova ripartizione ha programmato un test basato per il 15% su quiz di ragionamento logico, ragionamento numerico e humanities. L’altra ampia percentuale del test si dedica alle materie disciplinari (biologia, chimica, fisica e matematica).