Scuola

Nuovo anno scolastico, 100mila studenti in meno e 150mila supplenti: le stime sul rientro

classe
A breve si ritornerà tra i banchi di scuola: ecco le stime legate alla riapertura.

Manca poco alla riapertura delle scuole e le stime non sono delle migliori. Si prevedono 100 mila studenti in meno rispetto all’avvio dell’anno scolastico precedente: ad esplicitare questi ed altri numeri è un approfondimento de Il Sole 24 Ore.

Saranno circa sette milioni e mezzo gli studenti che siederanno tra i banchi di scuola: un numero ridotto che va ricondotto alle denatalità. Si stima che quest’ultima, nei prossimi 10 anni, porterà ad una riduzione di quasi 1 e milione 400mila di studenti in aula.

Ma non è tutto. L’approfondimento de Il Sole 24 Ore fornisce dati anche in merito agli insegnanti.

“I docenti – si legge – saranno circa 850mila, inclusi gli almeno 150mila supplenti attesi anche quest’anno, nonostante le sette procedure di assunzione previste”.

A tal proposito si precisa che, già nei mesi passati, il Ministro Bianchi ha assicurato che si procederà con le nuove supplenze e i nuovi ingressi in tempo per l’avvio dell’anno scolastico.