News Sicilia

Rifiuti, bocciato il piano di Musumeci: “A rischio i fondi per costruzione impianti”

Emergenza rifiuti in Sicilia: bocciato piano rifiuti di Nello Musumeci. A rischio i fondi destinati alla costruzione di tutti gli impianti dei rifiuti in programma.

La Commissione europea boccia il piano di rifiuti di Nello Musumeci e chiude i rubinetti dei fondi destinati per la costruzione degli impianti di trattamento in Sicilia. A rischio oltre 35 milioni di euro“.

A rischio i fondi per la costruzioni degli impianti dei rifiuti

E’ stata spedita in questi giorni dal Ministero della Transizione ecologica una nota diretta al dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti che comunica la batosta arrivata dall’Europa che mette a rischio i fondi destinati alla costruzione di tutti gli impianti dei rifiuti in programma in Sicilia fino al 2027. Sarebbe una tragedia di proporzioni spaventose.

A comunicarlo i deputati del M5S all’Ars Giampiero Trizzino e Ketty Damante, sulla base di una nota partita dall’Europa nei giorni scorsi che rischia di mettere definitivamente in ginocchio il già deficitario sistema di smaltimento dei rifiuti siciliano.

L’emergenza rifiuti in Sicilia

Nel frattempo, la città di Catania è di nuovo in emergenza rifiuti, dove cumuli di spazzatura si trovano per le strade in seguito alla chiusura della discarica di Lentini. Dalle dettagliate relazioni dei tecnici è emerso che a Catania ci siano oltre mille tonnellate di rifiuti riversate sulle strade, con crescente produzione di percolato sparso nei pressi delle micro discariche che si sono formate.

Università di Catania