Catania

Etna, nuova bocca effusiva aperta sul cratere Sud-Est: colata lavica e cenere

cratere etna
Il Vulcano Etna torna a far parlare di sé: la nota dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo.

Nel corso delle scorse ore il Vulcano Etna è tornato in attività.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha comunicato che, a partire dalle ore 19 circa di ieri pomeriggio (giovedì 12 maggio) è stata osservata un’emissione di cenere dal Cratere di Sud-Est. Questo fenomeno è stato associato all’apertura di una o più bocche lungo il fianco Nord di questo Cratere, che hanno dunque prodotto una piccola colata lavica.

Si esplicita che il fronte ha raggiunto la base Nord del Cratere.

La nube di cenere che si è formata a seguito di questo fenomeno ha raggiunto un’altezza di circa 3500 m s.l.m.