Catania

Furti nelle scuole di Catania e provincia: denunciato un 36enne

furti
"Specializzato" in furti presso le scuole di Catania e provincia, un uomo è stato ora individuato e denunciato.

Era solito rubare all’interno delle scuole di Catania e provincia: ora questo 36enne è stato denunciato dai poliziotti dal commissariato Borgo Ognina.

L’ultimo furto, presso il Liceo scientifico “Galileo Galilei” di via Vescovo Maurizio, risalirebbe solo alla scorsa domenica. L’uomo, dopo aver scavalcato la recinzione della scuola e aver forzato una porta finestra, si era introdotto nelle aule destinate alla didattica facendo razzia di computer e tablet.

Le indagini, condotte dagli investigatori del commissariato Borgo, hanno permesso di risalire all’autore del furto nel giro di poche ore: il malvivente, una volta individuato, è stato subito rintracciato e denunciato per il reato di furto aggravato e ricettazione.

Messo di fronte alle prove, il 36enne non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità, riferendo agli agenti che i soldi ricavati dai furti gli servivano per “comprare le sigarette e ricaricare il telefonino”.

Gli agenti sono anche riusciti a recuperare sei computer portatili, ovvero parte della refurtiva di un precedente furto, ai danni dell’Istituto comprensivo “Leonardo Sciascia” di Misterbianco.

Università di Catania