Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda “C’era una volta a Hollywood” di Tarantino

Tanti i film questa sera in onda: ecco una selezione di titoli per passare un giovedì sera comodamente sul divano di casa propria.

C’era una volta a Hollywood [Rai2, ore 21:20]: Golden Globe come miglior film, alla sceneggiatura e a Brad Pitt, premiato anche con l’Oscar, per la pellicola di Quentin Tarantino con Leonardo DiCaprio. 1969: un attore in declino e il suo stuntman sono alle prese con la fine di un’epoca. Oscar anche alla scenografia.

Macchine mortali [Mediaset20, ore 21:04]: Migliaia di anni dopo la distruzione del mondo civilizzato a causa di un cataclisma, la razza umana si è adattata e si è evoluta con un nuovo stile di vita. Gigantesche città in movimento vagano per la Terra, prendendo brutalmente di mira le più piccole città tradizioniste. Tom Natsworthy (Robert Sheehan) – proveniente da una classe inferiore della grande città trazionista di Londra – si ritrova a dover combattere per la sopravvivenza dopo essersi imbattuto in Hester Shaw (Hera Hilmar), una pericolosa fuggitiva. I due opposti, i cui sentieri non avrebbero mai dovuto incontrarsi, sigleranno un’alleanza destinata a cambiare il corso del futuro.

Sherlock Holmes – Gioco di ombre [Canale 27, ore 21:10]: L’investigatore Sherlock Holmes, in compagnia dell’assistente Watson, è chiamato a indagare sulla misteriosa morte del principe d’Austria. L’ispettore Lestrade è convinto che si tratti di suicidio ma Sherlock sospetta di essere di fronte a un omicidio e riconosce i segni che solo la mente malvagia del professor Moriarty, rientrato a Londra da qualche tempo, potrebbe concepire. A complicare il lavoro dei due ci si mettono però Mycroft, fratello maggiore di Holmes, e la gitana Sim, prossimo obiettivo dell’assassino. Molto piu’ complicata del previsto, la risoluzione del caso porterà tutti quanti in un pericoloso viaggio per l’Europa, dall’Inghilterra fino in Svizzera.

The Peacemaker [Iris, ore 21:00]: Una fisica nucleare e un colonnello dei servizi segreti devono insieme dirigere le operazioni per scongiurare un attentato terroristico.