News

Sicilia, festa in un bar a Natale: canti e balli senza mascherina [VIDEO]

Regole anti-Covid trasgredite per le feste di Natale da Nord a Sud. A tradire i video sui social, dai quali sono state individuate anche alcune persone.

Per il giorno di Natale, in un locale di Mistretta, in provincia di Messina, si è svolta una festa senza alcuna precauzione anti-Covid. Il party e la violazione delle norme sono state scoperte grazie a un video, girato da uno degli invitati e postato poi sui social.

Il video incriminante

Il video mostra invitati senza mascherina, a distanza ravvicinata, parlare, cantare e ballare tra loro. Il video è diventato virale sui social e molto probabilmente alle immagini seguiranno polemiche e provvedimenti.

Un giovane carabiniere al party

Nel video è stata individuata anche la presenza di un giovane carabiniere di Mistretta, fuori servizio, che prendeva parte al banchetto, trasgredendo anch’egli alle normative anti-Covid. Il carabiniere compare nel video come incoraggiatore della folla. Su un cubo fomenta il pubblico e lo invita a cantare e ballare.

Eventi simili in tutta Italia

La Sicilia non è però l’unica regione ad aver trasgredito alle regole. Un altro video, che sta diventando virale sui social, riguarda infatti l’Emilia Romagna. Nel video pare compaia il sindaco di Reggio Emilia cantare “Bella ciao” in un locale al chiuso, insieme ad altri esponenti della sinistra emiliana, tutti riuniti senza mascherina e distanziamento per gli auguri di Natale.