Scuola

TFA sostegno, via a VII ciclo: le scadenze per le università

tfa sostegno
TFA Sostegno, dopo la pubblicazione della nota ministeriale, è il momento per le università di dichiarare i posti disponibili: ecco entro quali date.

TFA Sostegno 2021 – Dopo la pubblicazione della nota ministeriale, il VII ciclo può ormai prendere il via. Infatti, secondo quanto annunciato, le Università avranno un determinato periodo di tempo per poter dichiarare i posti disponibili per ciascun ateneo. Le date per avviare le proposte di attivazione sono già state rilasciate. Infatti, l’apertura della Banca Dati sarà valida per il periodo a partire dal 20 dicembre 2021 e fino al prossimo 24 gennaio 2022. L’annuncio segue la comunicazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il quale ha già dichiarato che i posti disponibili per il TFA sostegno 2022 saranno ben 90.000.

 Scarica la nota del Ministero

Requisiti TFA Sostegno 2021

In ogni caso, esistono diverse categorie di TFA sostegno a seconda del grado scolastico al quale si rivolgono. Chiaramente, ciascuna di queste classi di concorso prevede dei requisiti specifici da rispettare per poter partecipare al concorso. Ecco di quali si tratta secondo quanto riportato nel DM n. 92/2019.

Insegnamento tecnico-pratici

Per il TFA sostegno 2021, in questo campo, normalmente si prevedrebbe la necessità di tre requisiti principali: l’abilitazione per la classe di concorso, la laurea, anche triennale o titolo equipollente, e i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche.

Tuttavia, al momento i requisiti della laurea e i 24 CFU sono stati derogati fino al 2024/25, e per questo motivo è possibile partecipare alla selezione con il solo diploma che permette l’accesso alla classe di concorso relativa.

Scuola secondaria di primo e secondo grado

Per questa categoria bisogna avere uno soltanto dei seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica per la classe di concorso;
  • laurea magistrale o a ciclo unico, oltre ai 24 CFU/A, nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e le metodologie e tecnologie didattiche.

Scuola dell’infanzia e primaria

Infine, per quest’ultima categoria è previsto il possesso di uno solo dei seguenti requisiti:

  • abilitazione all’insegnamento conseguito tramite i corsi di laurea in scienze della formazione primaria;
  • diploma magistrale, conseguiti presso gli istituti magistrali entro l’anno scolastico 2001/2002.

TFA Sostegno 2021, il calendario delle prove scritte a Unict