Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda “The Truman Show” e “The Aviator”

The Aviator
Stasera il piccolo schermo offrirà grandi film. La redazione di LiveUnict propone i migliori.

Per questo mercoledì previste allettanti proposte cinematografiche da seguire in televisione. Grandi film, girati da grandiosi registi come: Martin Scorsese, Woody Allen e Peter Weir andranno in onda sul piccolo schermo. Sarà, insomma, un mercoledì all’insegna del grande cinema!

Sanremo giovani 2022 [Rai 1, ore 21.25]: inizia la gara dei 12 artisti che farà salire i due vincitori sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo 2022.

The Truman Show [Paramount, ore 21.10]: Truman Burbank scopre che i primi trent’anni della propria vita non sono stati altro che una messinscena. Inizia così a desiderare di fuggire da una realtà alienante che però sembra essere stata costruita su misura per lui.

Magic in the Moonlight [Iris, ore 21.00]: è un film del 2014 scritto e diretto da Woody Allen, con protagonisti Emma Stone e Colin Firth. Come ogni trama di Allen pretende, nel film non manca l’ironia e momenti di surreale quotidianità. Stanley Crawford, illusionista di fama internazionale, viene ingaggiato dal collega ed amico Howard Burkan per smascherare Sophie Baker, giovane sensitiva americana in viaggio in Europa, ospite di alcuni amici di famiglia di Howard, per offrire i propri servigi di medium.

The Aviator [La7 D, ore 21.30]: film del 2004 diretto da Martin Scorsese. Il film è la biografia romanzata dell’imprenditore, regista e aviatore Howard Hughes (Leonardo Di Caprio), che riuscì a creare un proprio impero ad Hollywood e a realizzare azzardatissimi progetti aeronautici. Il film ripercorre la vita di Hughes dalla fine degli anni venti fino al 1947, anni durante i quali egli divenne produttore cinematografico di successo e magnate dell’aviazione, ma insieme a tutto questo cresce in lui un grave disturbo ossessivo-compulsivo aggravato da alcuni incidenti aerei. The Aviator ha vinto ben 5 premi Oscar per: miglior fotografia, miglior montaggio, migliori costumi, miglior scenografia e miglior attrice non protagonista per Cate Blanchett.