Attualità

Guariti dal Covid, quando fare terza dose di vaccino? Lo chiarisce il Ministero

vaccino
Il Ministero della Salute specifica le nuove tempistiche per la somministrazione della terza dose del vaccino Covid-19 per i guariti dal virus.

Con una nuova circolare, il Ministero della Salute chiarisce i tempi per la terza dose che i già vaccinati prima o dopo un’infezione da Covid-19  dovranno rispettare.

Anche a questi soggetti si consiglia la somministrazione di una dose booster “purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno cinque mesi dall’ultimo evento, cioè dalla somministrazione dell’ultima dose di vaccino oppure dalla diagnosi di avvenuta infezione”. 

Inoltre si raccomanda a chi si è ammalato senza essersi vaccinato di procedere il prima possibile con un ciclo primario completo di vaccinazione.

La circolare in questione, volta a fornire ulteriori chiarimenti sulle dosi di richiamo, è stata firmata dal Direttore generale Prevenzione Giovanni Rezza.