Attualità

Pagamento pensioni dicembre 2021: tredicesima, date e info

pagamento pensioni dicembre 2021
Pagamento pensioni dicembre 2021 e tredicesima: le ultime news sul calendario dei pagamenti per chi riscuote la quota in contanti negli uffici Poste italiane.

Arrivano aggiornamenti per chi è in cerca delle ultime notizie pensioni: arrivano le date che confermano il pagamento anticipato anche per il prossimo mese. Il pagamento pensioni dicembre 2021 avverrà, infatti, in anticipo così come stabilito dall’ordinanza n. 787 del 23 agosto 2021 della Presidenza del Consiglio dei Ministri: l’anticipazione dell’erogazione è valida per chi dovrà riscuotere le pensioni presso gli uffici di Poste Italiane.

Pensioni news: le date del pagamento anticipato

Secondo le ultime novità pensioni, il pagamento avrà inizio il 25 novembre e si concluderà l’1 dicembre 2021. Come accaduto anche nei mesi precedenti, la riscossione allo sportello si verificherà in modo scaglionato: in base alle iniziali del cognome, ci si potrà recare presso gli uffici pubblici per ritirare la propria pensione.

Pagamento pensioni dicembre 2021: il calendario Poste Italiane

Ecco le ultime news pensioni, il pagamento avverrà secondo il seguente calendario:

  • cognomi dalla A alla B: giovedì 25 novembre
  • cognomi dalla C alla D: venerdì 26 novembre
  • cognomi dalla E alla K: sabato mattina 27 novembre
  • cognomi dalla L alla O: lunedì 29 novembre
  • cognomi dalla P alla R: martedì 30 novembre
  • cognomi dalla S alla Z: mercoledì 1° dicembre.

Pensioni ultime notizie

Poste italiane offre a tutti i pensionati di età pari o superiore ai 75 anni un’altra possibilità: chi normalmente riscuote la pensione in contanti e non ha nessuno da delegare (come per esempio figli, nipoti ecc.), può rivolgersi ai Carabinieri. Saranno proprio loro a essere delegati per il ritiro e a consegnare, in tutta sicurezza e gratuitamente, le somme di denaro a domicilio. In tal modo, è possibile tutelare i pensionati che hanno o superato i 75 anni, in particolare se risulta difficile spostarsi autonomamente dal proprio domicilio.

“Le nuove modalità di pagamento delle pensioni – si legge in una nota di Poste italiane – hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. Pertanto, ciascuno è invitato ad indossare la mascherina protettiva, ad entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti, a tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico”.