News Sicilia

Coronavirus Sicilia: “zona arancione” per altri due Comuni

zona arancione
Altri due Comuni della Sicilia registrano un numero preoccupante di positivi, in rapporto ai vaccinati: per tale ragione, per questi è stata disposta la "zona arancione".

Cresce il numero di Comuni siciliani per cui è stato disposto il passaggio in “zona arancione”. Dopo Nicolosi, tocca a Limina e Monforte San Giorgio, in provincia di Messina. Per questi la “zona arancione”, dunque ulteriori misure, scatteranno a partire da domenica 14 novembre e resteranno in vigore almeno fino al prossimo mercoledì, 24 novembre (compreso). 

La nuova ordinanza firmata dal Governatore Nello Musumeci è dovuta all’alto numero di positivi, in rapporto ai vaccinati, registrato in questi Comuni.

“Zona arancione”: cosa è previsto

In questi Comuni la ristorazione e la somministrazione di alimenti e bevande continueranno ad essere garantiti ma bisognerà rispettare il limite di quattro persone al tavolo (ad eccezione dei soli conviventi).

Speciale Test Ammissione