Scuola

Scuola, Costa: “Riduzione quarantena da 7 a 5 giorni in caso di contagio”

sottosegretario Andrea Costa riduzione quarantena a scuola
Il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa, è intervenuto parlando di riduzione di quarantena a scuola in caso di contagio. Di seguito le ultime notizie a tal proposito.

L’inizio dell’anno scolastico è già iniziato da settimane e la scuola, al momento, procede in presenza, senza motivo di ricorrere alla Dad, se non per casi isolati e particolari. Il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa è intervenuto a Timelime su Sky tg24 parlando di riduzione di quarantena a scuola passando da 7 a 5 giorni in caso di contagio da coronavirus, considerando che il numero di vaccinati tra i giovani è in aumento. “Nella scuola si può arrivare a una riduzione della quarantena per la positività al Covid da 7 a 5 giorni, o anche a meno” – ha dichiarato Costa.

“Non possiamo non tenere conto – ha sottolineato – che oggi l’80% dei cittadini italiani sono vaccinati. Sicuramente l’attuale quarantena di 7 giorni è una misura molto invasiva, si può ridurre. D’altronde se veicoliamo il messaggio che il vaccino è la via d’uscita, ma sappiamo che anche da vaccinati si può essere contagiati, dobbiamo dare prospettive ai cittadini”.

“Sulla scuola – ha ricordato il sottosegretario – avevamo un obiettivo che era quello di riprendere l’anno scolastico in presenza, ma ora ne abbiamo subito un altro, ovvero quello di garantirne la prosecuzione sempre in presenza”.

 

 

 

Università di Catania