Scuola

Scuola, Costa: “Riduzione quarantena da 7 a 5 giorni in caso di contagio”

sottosegretario Andrea Costa riduzione quarantena a scuola
Il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa, è intervenuto parlando di riduzione di quarantena a scuola in caso di contagio. Di seguito le ultime notizie a tal proposito.

L’inizio dell’anno scolastico è già iniziato da settimane e la scuola, al momento, procede in presenza, senza motivo di ricorrere alla Dad, se non per casi isolati e particolari. Il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa è intervenuto a Timelime su Sky tg24 parlando di riduzione di quarantena a scuola passando da 7 a 5 giorni in caso di contagio da coronavirus, considerando che il numero di vaccinati tra i giovani è in aumento. “Nella scuola si può arrivare a una riduzione della quarantena per la positività al Covid da 7 a 5 giorni, o anche a meno” – ha dichiarato Costa.

“Non possiamo non tenere conto – ha sottolineato – che oggi l’80% dei cittadini italiani sono vaccinati. Sicuramente l’attuale quarantena di 7 giorni è una misura molto invasiva, si può ridurre. D’altronde se veicoliamo il messaggio che il vaccino è la via d’uscita, ma sappiamo che anche da vaccinati si può essere contagiati, dobbiamo dare prospettive ai cittadini”.

“Sulla scuola – ha ricordato il sottosegretario – avevamo un obiettivo che era quello di riprendere l’anno scolastico in presenza, ma ora ne abbiamo subito un altro, ovvero quello di garantirne la prosecuzione sempre in presenza”.