Bandi

Bonus INPS studenti da 1300 euro: da quando e come presentare domanda

Bonus Inps
Anche quest’anno è stato confermato il bonus INPS studenti Supermedia 2021: ecco chi potrà partecipare e i dettagli sulle domande da presentare.

Anche per quest’anno, così come comunicato con la notizia dell’8 settembre 2021, è stato confermato il bonus INPS Supermedia 2021 per gli studenti.

Questo bando INPS da 1300 euro consisterà nell’assegnazione di borse di studio, ma chi potrà usufruirne e come? Scopriamolo.

Bonus INPS: a chi spetta

Le borse di studio assicurate dal bando INPS 2021 verranno concesse a studenti frequentanti le scuole secondarie, sia di primo che di secondo grado.

In particolare, questo bonus non spetterà a tutti i cittadini: anche per quest’anno, il bando Supermedia si riferirà ai risultati conseguiti dallo studente durante l’anno scolastico precedente, in questo caso 2020/2021.

Inoltre, il bando è riservato soltanto a particolari beneficiari e cioè:

  • figli di dipendenti della Pubblica Amministrazione;
  • figli di ex dipendenti della PA attualmente in pensione;
  • figli dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A.;
  • orfani di dipendenti della PA.

Al bando, comunque, possono partecipare anche alcuni dipendenti tramite le medie scolastiche dei propri figli, basta che siano iscritti ad una delle seguenti gestioni:

  • Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • Gestione assistenza magistrale;
  • Gestione ex-Ipost.

I requisiti

Se si vuole accedere al bonus INPS 2021, le bocciature non sono ammesse.

In ogni caso, gli studenti che vorranno partecipare al bando per la borsa di studio concessa alla conclusione della scuola secondaria di primo grado, potranno farlo solamente se hanno riportato, al conseguimento del titolo, una votazione pari ad almeno 8/10.

La votazione minima cambia, invece, in caso di studente con invalidità civile pari al 100%: infatti, in questo caso, la votazione minima riportata dovrà essere pari a 6/10 o superiore.

Per quanto riguarda i primi quattro anni di scuola superiore, gli studenti richiedenti la borsa di studio dovranno presentare, a fine anno, una promozione con una votazione pari ad almeno 8/10. 

Anche in questo caso, per gli studenti con invalidità civile pari al 100% la votazione minima per partecipare è di 6/10.

Infine, se si vuole partecipare a seguito del conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore, per accedere al bando lo studente dovrà riportare una votazione pari ad almeno 80/100, tranne nel caso di invalidità civile pari al 100%, in cui la votazione minima è di 60/100.

Come presentare la domanda

La data di inizio per l’invio delle domande è martedì 21 settembre 2021, a partire dalle ore 12, e si avrà il tempo per inviarla fino alle ore 12 di giovedì 14 ottobre.

Per presentare la domanda, è necessario che i cittadini richiedenti risultino essere iscritti alla banca dati dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale (INPS). Se non si è già iscritti, dunque, occorre presentare la domanda di iscrizione, compilando il modulo AS150, disponibile sul sito INPS.

Successivamente, bisogna presentare il modulo compilato dal richiedente direttamente presso la sede provinciale INPS di competenza per ogni territorio. Inoltre, dopo aver effettuato la registrazione presso la banca dati dell’INPS, sarà possibile presentare la domanda per poter partecipare al bando di concorso, tramite l’accesso personale mediante uno dei sistemi di autenticazione richiesti.

Il richiedente dovrà anche provvedere alla presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione del cosiddetto ISEE.

Infine, è importante ricordare che le graduatorie per il bonus Supermedia verranno pubblicate sul sito ufficiale dell’INPS entro il 26 novembre 2021.

News scuola, regole per il rientro: le indicazioni dell’OMS