Catania

Aeroporto di Catania, nuove regole per accedere: ecco quali

La Sac rende note le nuove regole da seguire per poter accedere all'aeroporto di Catania: ecco quali sono.

La Sac, la società che gestisce l’aeroporto Fontanarossa di Catania, ha riferito le nuove disposizioni Enac per l’accesso agli aeroporti.

Infatti, in base all’ordinanza 16 del 2021 dell’Enac, l’Ente nazionale aviazione civile, che riguarda la “regolazione accesso passeggeri in aerostazione“, l‘ingresso all’aeroporto di Catania sarà subordinato ad alcune regole. Nello specifico:

  •  l’obbligo di indossare una mascherina almeno di tipo chirurgico;
  • la rilevazione della temperatura corporea risultata non superiore a 37.5;
  •  l’ingresso in aerostazione in orario non superiore a due ore prima del volo per i passeggeri con destinazione nazionale o Paesi aderenti al trattato di Schengen;
  • l’ingresso in aerostazione in orario non superiore a tre ore prima del proprio volo per i passeggeri con destinazione Paesi non aderenti al trattato Schengen.

I tamponi

Ricordiamo, inoltre, che vige l’obbligo di tampone, nei porti e aeroporti siciliani, per chi arriva dagli Usa o vi abbia transitato nei 14 giorni precedenti. Il controllo è già previsto per chi proviene da:

  • Malta;
  • Portogallo;
  • Spagna;
  • Francia;
  • Grecia;
  • Paesi Bassi.

L’aeroporto di Catania, in collaborazione con l’Asp, si è attrezzato per permettere ai turisti e ai siciliani che tornano dalle vacanze di effettuare il tampone gratuitamente appena sbarcati.

Il Green pass

Infine, dal 1 settembre sarà obbligatorio mostrare il Green Pass anche per viaggiare sugli aerei. Il possesso della certificazione sarà verificato prima di salire a bordo.


Resta sempre aggiornato: seguici sul nostro canale Telegram!