News

Variante Delta in Sicilia: in un solo aeroporto 15 nuovi casi in 3 giorni

variante brasiliana sicilia
La variante Delta arriva anche in Sicilia, preoccupando. Riscontrati diversi nuovi casi, soprattutto in un aeroporto dell'Isola.

Preoccupa la variante Delta che continua a diffondersi in tutta Europa e raggiunge anche la Sicilia. È di oggi la notizia, riportata dal Giornale di Sicilia in edicola, della scoperta di quindici nuovi casi verificati nel giro di tre giorni in Sicilia e, in particolare, nel Palermitano.

Questi sono stati riscontrati all’aeroporto di Punta Raisi: i positivi provenivano da Formentera, in Spagna, o dal Portogallo.

In questi ultimi casi si tratta di giovani tra i 19 e i 22 anni d’età, alcuni in visita nel nostro Paese, altri rientrati dalle vacanze trascorse nella Penisola Iberica. Secondo le ultime indiscrezioni, i turisti attualmente sarebbero ricoverati presso il Covid hotel San Paolo; mentre i siciliani si trovano in isolamento domiciliare tra Carini e Terrasini. Nessuno fortunatamente presenta sintomi gravi.

Il nodo aeroporti

Qualche giorno fa sono stati riscontrati altri casi di variante Delta nel nostro territorio, in particolare 15 migranti provenienti dal Bangladesh risultati contagiati a Lampedusa. Circa 50 casi, tra le città di Palermo e Agrigento, hanno transitato dall’aeroscalo Falcone-Borsellino, come ha specificato il commissario per l’emergenza Covid del Capoluogo, Renato Costa. Ciò ha portato ad un rafforzamento delle misure di controllo presso gli scali dell’aeroporto e l’obbligo del tampone per chi arriva da Spagna e Portogallo.

Università di Catania