News

Green pass, arriva il formato digitale: come richiederlo

green pass
In arrivo green pass europeo digitale direttamente sull'app Io. Esso permetterà di spostarsi liberamente in Europa e di prendere parte ad eventi. Di seguito tutte le informazioni.

Dal primo luglio arriverà il green pass digitale direttamente sull’App Io, l’app della Pubblica Amministrazione. Il pass servirà per circolare liberamente in tutta Europa. La novità è stata annunciata dal Ministro per l’innovazione Vittorio Colao, in vista dell’entrata in vigore del pass europeo.

Che cos’è il green pass

Il green pass è il certificato che permetterà per un anno di viaggiare liberamente in tutta Europa ma a delle condizioni. Infatti, il pass verrà rilasciato solamente a chi avrà degli specifici requisiti.

I requisiti principali per poter avere il certificato sono: vaccino (con seconda dose), certificato di guarigione dal coronavirus o se si è in possesso di un tampone negativo effettuato nelle 24 ore precedenti.


Green pass elettronico: come funzionerà e quando arriva


Green pass digitale

Il certificato verde, al momento è disponibile solo in formato cartaceo, ma dal 1° luglio sarà disponibile in modalità digitale, tramite app Io, dove già è disponibile usufruire del cashback e del bonus vacanze. Ad oggi, gli italiani che hanno scaricato tale app sono circa 11 milioni e 20 milioni gli spid che sono stati attivati.

“Verso metà giugno saremo pronti e dal 1 luglio partirà ha dichiarato Colao riferendosi al green pass – È un certificato, non un passaporto e forse non dovremo neppure scaricarlo ma arriverà una notifica e a chi ha l’App Io e lo avrà lì dentro”.

Stop alle restrizioni

Con l’arrivo del certificato verde digitale europeo, i singoli stati non potranno più imporre restrizioni ai cittadini in viaggio verso tale stato. Dunque, non ci sarà più l’isolamento fiduciario, la quarantena o i tamponi.

Per quanto riguarda invece il pass nazionale, al momento viene utilizzato per spostarsi tra le varie regioni in Italia. Ma presto avrà anche altri usi. Ad esempio, dal 15 giugno sarà requsito necessario per partecipare alle feste di nozze. Infatti, senza di esso non si potrà prendere parte a banchetti o ricevimenti. Un altro uso attualmente attivo del green pass è quello di poter visitare gli anziani nelle Rsa. 

È in corso di studio anche l’utilizzo del green pass per accedere ai concerti e alle discoteche.

Green pass in formato digitale sull’App IO: ecco da quando