Attualità

Bonus TV 2021 senza Isee: la guida per richiederlo

bonus tv
Buone notizie per chi vorrà sostituire il televisore: il Bonus Tv potrà essere richiesto anche senza Isee, ecco come.

Alle tante novità che riguardano la sfera delle agevolazioni fiscali, eccone una che potrebbe attirare l’attenzione degli amanti della televisione. Accelera il Bonus Tv: un aiuto economico per l’acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (i cosiddetti DVBT-2/HEVC) che diventeranno operativi a partire dal 2022, e per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare.

Quanto vale il Bonus tv

Il Bonus tv è un’agevolazione fiscale che si rivolge solo ed esclusivamente alle famiglie con Isee fino a 20mila euro. Il bonus viene erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato e, per poterlo ottenere, i cittadini devono presentare al venditore una richiesta per acquistare una tv o un decoder beneficiando del bonus. Esso potrà essere richiesto e sarà disponibile fino al 31 dicembre 2022 o fino all’esaurimento delle risorse stanziate.

Tuttavia, però, grazie al decreto attuativo della Legge di bilancio 2021, il bonus potrebbe essere ampliato. Nello specifico, dovrebbe realizzarsi un bonus rottamazione tv, da 100 euro, che non prevede limite di Isee e che include la consegna di un vecchio televisore. Ancora non vi è nulla di certo e, pertanto, si attendono delle conferme.

I requisiti per richiederlo

Al fine di poter beneficiare del Bonus Tv, i richiedenti devono dichiarare di essere residenti in Italia e di appartenere ad un nucleo familiare di fascia Isee che non superi i 20mila euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus. In caso contrario, non sarà possibile richiederlo nuovamente e beneficiare dell’agevolazione economica prevista.

Le novità del 2021

Secondo le ultimissime sul Bonus tv stime, vi sarebbero delle novità per quanto concerne la richiesta e l’emissione del Bonus Tv.  Adesso, per poter richiedere il bonus non è più necessario presentare l’Isee poiché basterebbe solo un’autocertificazione.

La richiesta, pertanto, va fatta compilando un modulo ad hoc scaricabile dal sito del Ministero nel quale si dichiara sotto la propria responsabilità di rientrare nella fascia di reddito prevista per poter richiedere il Bonus Tv ed esserne beneficiari.

Inoltre, nel modulo è necessario dichiarare che:

  • il valore Isee relativo al proprio nucleo familiare non sia superiore a 20mila euro
  • i componenti dello stesso nucleo familiare non abbiano già fruito del contributo.

Infine, il modulo non deve essere autenticato.

Ricordiamo inoltre che il Bonus tv è valido anche nel caso di acquisti on-line e nel caso di acquisti on-line e ritiro in negozio e, per verificare che una televisione o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus, è a disposizione una lista di prodotti considerati idonei.


Bonus Inps 2400 euro, domande in scadenza: come richiederlo