Università in pillole

Nonno Francesco si laurea in Giurisprudenza a 85 anni: ”Ho studiato con i miei nipoti”

Francesco Pittocco laurea
Francesco Pittocco e il sogno di una vita, si laurea in Giurisprudenza all'età di 85 anni: "Questo successo lo dedico alla mia famiglia".

Succede a Modena, nonno Francesco di ben 85 anni anni raggiunge un traguardo personale tanto faticoso quanto desiderato. Oggi, venerdì 21 maggio, di fronte una commissione di 11 docenti dell’Università di Modena, Francesco Pitocco è stato proclamato Dottore in giurisprudenza e con la tesi dal titolo “Soggetti responsabili nel diritto penale della sicurezza sul lavoro” revisionata dal Professore Francesco Diamanti, si aggiudica la votazione di 94 su 110.

“Ho studiato con i miei nipoti” afferma, sottolineando inoltre quanto lo studio si sia migliorato con l’avvento della pandemia che ha costretto moltissimi studenti a dover studiare e affrontare i vari esami previsti dal proprio piano di studi, attraverso un monitor e una tastiera che, da un parte, ha portato a un appiattimento generale, dall’altra invece, ha permesso a molta gente un risparmio di tempo non indifferente che ha permesso la conclusione degli studi.

Il traguardo, raggiunto con impegno e dedizione, lo dedica ai genitori scomparsi, i quali ne avevano “intuito le capacità”  e ai due fratelli Giancarlo ed Edgardo, venuto a mancare a febbraio. La madre,, in particolare, sognava di vedere il proprio figlio medico, un sogno che, anche se con qualche anno di ritardo, è stato felicemente esaudito.

Al dispiacere della perdita improvvisa del fratello, si aggiunge anche il rammarico di non aver potuto nemmeno festeggiare il raggiungimento di un obiettivo tanto voluto.

Tuttavia, non tutto è “rosa e fiori” come ci si potrebbe aspettare da una notizia simile. Nonno Francesco, infatti, spiega di aver avuto delle difficoltà con alcuni colleghi dell’Università. Anche quando frequentava, ha provato a integrarsi in un gruppo e a crearsi degli amici ma, il tentativo fu del tutto invano. 

Un traguardo, come si può ben supporre, che si è guadagnato da solo mettendo in pratica tutte le sue forze.

Rimani aggiornato