Catania

St Catania e altre aziende in progetto da 18 milioni: garantirà impiego lavoratori

ST Microelectronics di Catania e altre aziende coinvolte in un progetto con l'obiettivo di migliorare la produttività e sostenere l'occupazione nel settore.

Un progetto dal valore di 18 milioni di euro tra Regione Siciliana e Lombardia per stimolare l’innovazione tecnologica e, in particolare, le produzioni microelettroniche. Questo, in sostanza, il risultato dell’accordo “MADEin4” siglato dal Ministero dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. Tra le aziende coinvolte c’è anche la ST Microelectronics di Catania, insieme a FCA Italy, Comau, Politecnico di Torino e CNR Istituto per la Microelettronica e Microsistemi.

La realizzazione del progetto permetterà alle aziende coinvolte di aumentare competitività ed efficienza nei sistemi produttivi nei siti di Catania, Agrate (Monza e Brianza) e Grugliasco (Torino), ma soprattutto di garantire l’occupazione dei lavoratori, assicurando i livelli attuali di occupazione diretta e indiretta impegnati nelle linee di produzione localizzate nel capoluogo etneo.

Il Mise spiega in una nota che il progetto MADEin4 permetterà di migliorare la produttività manifatturiera, tramite tecniche e strumenti innovativi che consentiranno di monitorare i processi aziendali in tempo reale. Inoltre, verranno assicurate precisione e accuratezza nelle fasi di realizzazione del prodotto. Il finanziamento è in tutto di oltre 18,7 milioni di euro. Di questi, 4 milioni vengono dall’Europa e altri 5,6 milioni, tramite finanziamenti agevolativi, dal Mise.

Rimani aggiornato