Attualità

Vaccino Johnson & Johnson arrivato in Sicilia: ecco chi può riceverlo

vaccino johnson
Atterrate oggi, presso l'aeroporto militare di Sigonella, le prime dosi del nuovo vaccino Johnson & Johnson. Ecco quante dosi sono arrivate e chi può riceverlo.

Una nota di Poste italiane informa l’arrivo del nuovo vaccino Johnson & Johnson nell’Isola. Janssen Pharmaceutica è un’azienda farmaceutica con sede in Belgio. Fondata nel 1953 da Paul Janssen, fu poi acquisita nel 1961 dall’azienda statunitense Johnson & Johnson, e oggi fa parte di Johnson & Johnson Pharmaceutical Research and Development (J&J PRD), e conduce attività di ricerca e sviluppo in cinque aree terapeutiche: oncologia, ematologia, malattie infettive, sistema nervoso centrale e immunologia.

Vaccino Johnson & Johnson in Sicilia

È atterrato all’aeroporto militare di Sigonella lo speciale carico contenente 14.750 dosi del vaccino Janssen. Si tratta della prima fornitura di fiale anti-Covid prodotte dalla Johnson & Johnson destinata alle strutture siciliane. I furgoni del corriere espresso SDA di Poste Italiane, attrezzati per il trasporto delle dosi vaccinali, sono in marcia in queste ore per le consegne presso le farmacie ospedaliere“.

  • Giarre (3.250)
  • Milazzo (1.850)
  • Enna (500)
  • Palermo (3.700)
  • Erice Casa Santa (1.250)
  • Siracusa (1.200)
  • Ragusa (950)
  • Agrigento (1.300)
  • Caltanissetta (750)

Chi può ricevere il vaccino Johnson & Johnson

Renato Costa, commissario per l’emergenza comunica: “In Fiera sono già arrivate le dosi e il target è lo stesso di AstraZeneca“. Ossia da raccomandare agli over sessanta.

Intanto, in Fiera, nel primo dei giorni del lungo ‘Open Weekend’ della Regione, sono state inoculate 260 dosi di AstraZeneca.

Rimani aggiornato