Attualità

A cosa servono i corsi di formazione professionale e perché frequentarli

corsi professionali
Con la crisi attuale, incrementata anche dal periodo di coronavirus, è sempre più difficile immettersi nel mercato del lavoro. Bisogna sfruttare l’occasione per riqualificarsi ed ottenere un attestato

Con la crisi attuale, incrementata anche dal periodo di coronavirus, è sempre più difficile immettersi nel mercato del lavoro. Tuttavia, non bisogna smettere di cercare, ma bisogna sfruttare l’occasione per riqualificarsi ed ottenere un attestato. I corsi di formazione professionale per disoccupati, servono proprio a questo: ad insegnare una specifica professione approfondendo tutti gli aspetti ad essa connessi, sia quelli pratici che quelli teorici. In tutte le regioni sono presenti i corsi di formazione per disoccupati da frequentare attraverso lezioni tenute in presenza oppure da remoto per quanto concerne la teoria. I corsi professionali, inoltre, servono per chi svolge un lavoro da tanto tempo ed ha acquisito una certa esperienza ma per via della normativa in vigore ha bisogno anche di un titolo attestante la propria professionalità.

I corsi nell’ambito sanitario

I corsi in ambito medico e sociale servono per intraprendere una professione in uno di questi ambiti, coniugando l’aiuto per il prossimo ad un vero e proprio lavoro. I corsi, e quindi le opportunità di impiego in questi settori, sono molteplici. Ad esempio, è possibile frequentare un corso per diventare operatore socio assistenziale (OSA) per gli anziani o per i disabili, ovvero una figura in grado di sostenere le categorie più deboli nelle loro necessità, specialmente nelle loro attività quotidiane come l’alimentazione, l’igiene e le funzionalità biologiche. Oltre all’assistenza domiciliare, gli OSA sono molto richiesti anche in case di cura e cliniche, nonché negli ospedali. Oppure, un altro corso attinente all’ambito medico, è il corso “assistente alla poltrona” che consente di qualificarsi come supporto ad un dentista in uno studio odontoiatrico, in grado di aiutare direttamente il dentista mentre è a contatto con un paziente, occupandosi di sistemare gli strumenti necessari, oppure di gestire lo studio dal punto di vista amministrativo e le cartelle dei pazienti.

I corsi nel settore della moda

Il settore della moda offre tantissime opportunità e sbocchi lavorativi per le persone creative ed attente alle tendenze del momento. Ad esempio, il corso in stilista di moda, mira a formare figure non solo in grado di mettere su carta le proprie idee ma anche competenti sulle tecniche e la storia della moda. Il corso di Visual Merchandising, invece, è orientato a formare professionisti nell’allestimento delle vetrine, i cosiddetti “vetrinisti”. Sempre più negozi, specialmente di grandi marchi, si avvalgono di consulenza in questo ambito, al fine di essere più attrattivi per la clientela. Questo corso consente anche di avere una marcia in più in un curriculum al fine di trovare un impiego come commesso.

I corsi nel settore turistico

Per le persone spigliate che amano lavorare a contatto con la gente, sicuramente il turismo è il settore perfetto. Il corso di gestione turistica, è ideale per chi desidera un impiego nell’ambito di hotel, villaggi e del turismo in generale. Le materie insegnate sono diversificate, vanno dalla geografia turistica al diritto e alla legislazione attinente al turismo, passando per le lingue straniere e l’organizzazione aziendale. Una figura formata in questo senso, è capace di trattare con la clientela gestendo ogni aspetto, dall’accoglienza alla raccolta e gestione dei dati dei turisti nei supporti informatici. Il corso di accompagnatore turistico, invece, mira a formare delle figure in grado di accompagnare i turisti durante i tour itineranti, non solo in Italia ma anche all’estero, ponendo quindi un accento sullo studio delle lingue straniere, al fine di poter interloquire con persone di nazionalità diversa.

I corsi nel settore informatico

Per coloro che intendono acquisire una qualifica per le loro competenze informatiche, la scelta giusta è un corso in questo settore. Il corso in informatica, consente di avere una sorta di biglietto da visita per lavorare nei negozi di attrezzature tecnologiche o nelle agenzie che operano nella gestione software. Oltre alle competenze di informatica e dei principali linguaggi, come html e visual basic, in questo tipo di corso viene insegnata anche la lingua inglese, indispensabile per comprendere alcuni termini. Inoltre, è possibile apprendere delle nozioni per utilizzare in modo professionale i principali programmi come Outlook ed il pacchetto office. Il corso in grafica, invece, mira a formare dei professionisti capaci di trovare un impiego nel settore della pubblicità, progettando ed impaginando layout per la stampa o per siti web.

I corsi specialistici

I corsi specialistici consentono di avere un avanzamento di carriera, attraverso l’acquisizione di competenze aggiuntive e professionalizzanti in grado di arricchire il curriculum. Ad esempio, il corso per tecnico delle energie alternative, serve per qualificare uno specialista in grado di istallare impianti che sfruttano l’energia alternativa (sempre più richiesta in questo periodo) e di provvedere alla manutenzione degli stessi. Il corso in Tecnico della Sicurezza Esperto in Impianti Termoidraulici e di Condizionamento, è atto ad ampliare le conoscenze nell’ambito della termoidraulica, non solo per quanto concerne l’istallazione e la manutenzione degli impianti, ma anche per quanto riguarda la sicurezza degli stessi secondo la normativa vigente.

Università di Catania