Attualità

Covid Sicilia, aumentano positivi e ricoverati: gli ultimi dati regionali

Coronavirus tampone
Il report fornito dal Comune di Palermo registra un peggioramento di quasi tutti i valori rispetto alla settimana precedente. Unico dato in lieve diminuzione è quello relativo al numero di decessi.

Come ogni settimana, l’Ufficio statistica del Comune di Palermo rende noti i dati relativi all’andamento della pandemia in Sicilia. In particolare, in questa settimana si è registrato un incremento di quasi tutti i valori. Sono aumentati, infatti, i nuovi positivi, i ricoverati, gli ingressi in terapia intensiva e le persone in isolamento domiciliare. Unico dato in diminuzione è quello relativo al numero di decessi.

Aumentano i nuovi positivi

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 5032, il 13,9% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 15,4%. I tamponi positivi sono pari al 13,4% delle persone testate, in leggero aumento rispetto al 13,3% della settimana precedente.

Il numero degli attuali positivi è, quindi, pari a 16192. Il dato è tornato a crescere per la prima volta dopo 7 settimane ed, in particolare, vi è stato un incremento di 1869 casi rispetto alla settimana precedente.

Il numero dei ricoveri

I ricoverati sono 876, di cui 125 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono aumentati di 85 unità (i ricoverati in terapia intensiva sono aumentati di 25 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 57 nuovi ingressi in terapia intensiva. Vi è stato, quindi, un aumento del  39% rispetto alla settimana precedente.

I ricoverati complessivamente rappresentano il 5,4% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,8%).

Le persone in isolamento domiciliare sono 15316, 1784 rispetto alla settimana precedente. Così come nel caso degli attuali positivi, si tratta di un dato che è tornato a crescere dopo 7 settimane di diminuzioni consecutive.

Guariti e deceduti

Il numero dei guariti (145217) è cresciuto di 3077 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all’87,6%  (era l’88,4% domenica scorsa).

Infine, il numero dei deceduti, pari a 4430, è aumentato di 86 unità rispetto alla settimana precedente. Si tratta dell’incremento settimanale più basso dallo scorso 25 ottobre. Il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,7% ed è quindi uguale a quello registrato la scorsa settimana.

 

 

 

 

Rimani aggiornato