Attualità

Vaccino Covid, per la Sicilia nuova fornitura AstraZeneca: in arrivo 100 mila dosi

vaccino covid
Nel mese di marzo la Sicilia dovrebbe ricevere centomila dosi in più di vaccino AstraZeneca: ciò potrebbe consentire un rilevante passo in avanti nella campagna di vaccinazione dell'Isola.

La campagna di vaccinazione in Sicilia è destinata ad accelerare con l’arrivo delle nuove dosi del vaccino AstraZeneca. La Struttura commissariale nazionale, titolare della distribuzione delle dosi ha, di fatto, comunicato alla Regione Siciliana che le dosi previste per il mese di marzo potranno aumentare di circa 100 mila unità. Queste nuova fornitura di dosi porterebbe complessivamente la dotazione mensile della Sicilia a circa 240mila possibili inoculazioni.

Vaccino in Sicilia: il sistema di prenotazione

Attualmente le prenotazioni sono gestite tramite la piattaforma della struttura commissariale nazionale, coordinata da Poste Italiane, e mediante il portale siciliacoronavirus.it. Sono circa 235mila i siciliani che hanno prenotato l’appuntamento per la somministrazione del vaccino.

Le categorie coinvolte sono, in particolare, over 80 e personale scolastico. Il target più numeroso dei prenotati è quello degli over 80 (165.444), mentre sono poco meno di 70mila i lavoratori della scuola che hanno già effettuato la prenotazione.

I dati dei vaccini in Sicilia

Nella giornata di ieri sono state poco meno di 15mila le somministrazioni di vaccino, mentre dall’avvio della campagna vaccinale si sono complessivamente superate le 365mila inoculazioni. In particolare, con il “Moderna” sono state effettuate 12.155 iniezioni, 44,840 con “AstraZeneca”, 308.102 con “Pfizer/Biontech”.

Ricordiamo che, fino a questo momento, hanno ricevuto il vaccino prevalentemente operatori sanitari e sociosanitari, over 80 e gli ospiti delle rsa. Da oggi, inoltre, inizia la vaccinazione dei soggetti con disabilità.