Catania

Catania, lite tra minorenni in pieno centro: accoltellato un giovane

bullismo
Foto archivio da ANSA/FRANCO SILVI
Hanno costretto un minorenne ad appartarsi in una via del centro di Catania per poi aggredirlo e accoltellarlo: i ragazzi sono ritenuti responsabili di tentato omicidio aggravato.

Aggrediscono e accoltellano un minorenne a Catania. Il fatto è avvenuto lo scorso 6 gennaio in via Bonanno, a due passi da villa Bellini.

Secondo la ricostruzione dei fatti, dopo un diverbio, la vittima è stata minacciata e costretta ad andare in luogo appartato da una decina di ragazzi. In seguito, è stata aggredita e accoltellata al braccio e alla spalla.

Pare si sia trattato di una spedizione punitiva per farla pagare al ragazzo. In esito ad indagini coordinate dalla Procura distrettuale di Catania e dalla Procura per i minorenni di Catania, la Polizia di Stato ha eseguito alcune ordinanze applicative della misura di custodia cautelare in carcere e in istituto penale minorile per DI BENEDETTO Gabriele, (cl. 2002), C.S. (cl. 2006). I due sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro e di altro soggetto, di tentato omicidio aggravato.

Espletate le formalità di rito, i due indagati sono stati allocati presso gli Istituti di pena designati e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Rimani aggiornato