Scuola

Covid Sicilia, a scuola pochi casi: positivi lo 0,22%

Dati incoraggianti provengono dalle scuole siciliane. I dati sul contagio degli alunni sono bassi e ciò fa ben sperare in vista di una imminente riapertura degli istituti. A darne notizia è stato l'ufficio scolastico regionale, che ha monitorato il numero di contagiati nelle scuole di tutte e tre gli ordini, rilevando la bassa incidenza del Covid nei nostri istituti scolastici.

In vista della riapertura delle scuole dopo l’Epifania, i dati in Sicilia sulla circolazione del virus fra gli alunni sono incoraggianti. Infatti, dall’ultima rilevazione fatta dall’ufficio scolastico regionale emerge che nell’ultima settimana su 429.251 studenti di 543 scuole (93% riguarda il primo ciclo), i risultati positivi sono 957, ovvero lo 0,22%, mentre una settimana addietro la percentuale era intorno allo 0,28%.

L’incidenza più bassa riguarda gli istituti scolastici dell’infanzia, solo 80 positivi su 93.785 (0,09%), 23 in meno di sette giorni fa (-22%). Nella primaria invece i positivi sono 459 su 197.998 (0,23%), 122 in meno (-21%), mentre nella scuola di primo grado 418 su 137.468, 150 in meno (-26%) di una settimana fa.

Migliora anche il rapporto medio alunni positivi/classi con alunni positivi e pari a 1,15. “In particolare – ha spiegato l’ufficio scolastico regionale – più il rapporto è vicino al valore 1, più evidenzia una situazione con assenza di focolai (o cluster) o in cui, comunque, questi ultimi sono in numero molto limitato“.

Inoltre – prosegue -, il confronto dei dati della prima settimana di rilevazione, 19 novembre, con quelli attuali evidenzia una netta diminuzione degli alunni positivi. Si riscontra un decremento pari a 125 alunni positivi in meno per l’infanzia (-61%), 455 per la primaria (-50%) e 504 per il I grado (-55%)“.

Rimani aggiornato