News

Bonus smartphone: come funziona e chi può richiederlo

cellulare
Il bonus smartphone consentirà alle famiglie con Isee basso di richiedere un dispositivo in comodato d'uso gratuito per un anno. Ecco come funziona.

Il bonus smartphone è la nuova misura messa in campo dal Governo, destinata alle famiglie con reddito basso e volta a una maggiore digitalizzazione dei cittadini. Il bonus, previsto dalla Manovra, prevede uno stanziamento di fondi pari a 20 milioni di euro per il 2021 e per richiederlo occorrerà munirsi di identità digitale Spid.

Bonus smartphone: chi può richiederlo

Il bonus smartphone sarà messo a disposizione delle famiglie con reddito Isee al di sotto dei 20mila euro. Il beneficio, tuttavia, è concesso a soltanto uno dei membri del nucleo familiare e sarà indispensabile richiedere lo Spid, il quale diventerà in futuro la principale chiave d’accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione.

“Il kit– si legge nella norma- è destinato ai nuclei familiari con un reddito Isee non superiore a 20mila euro annui che non sono titolari di un contratto di connessione internet e di un contratto di telefonia mobile e che si dotino dello Spid per il tramite di Poste italiane o di altri identity provider abilitati”.

Come funziona

Ma come funzionerà il bonus smartphone? Il dispositivo verrà concesso in comodato d’uso gratuito a un membro del nucleo familiare e avrà la durata di un anno. Con lo smartphone sarà compreso, inoltre, un abbonamento internet gratuito.

Ma non finisce qui. Al suo interno, il beneficiario troverà anche l’abbonamento a due giornale e l’app Io, già istallata, attraverso la quale si potrà accedere al cashback e altri incentivi, tra i quali i bonus vacanze e la lotteria degli scontrini. Si prevede la distribuzione di circa 200mila telefoni.

Altri bonus attivi

Tra gli altri incentivi per gli acquisiti e per supportare le famiglie, ci sono molti bonus come il bonus occhiali, che permetterà alle famiglie di ottenere un voucher di 50 euro per comprare degli occhiali e risparmiare sull’acquisto.