Catania

Circonvallazione Catania: ultimati i lavori dello svincolo Monte Po’ [FOTO]

Svincolo Monte Po Catania
Ultimati i lavori di realizzazione dello svincolo di Monte Pò, nei pressi del nuovo Ospedale Garibaldi. I lavori sono stati eseguiti con finanziamenti privati e dunque senza costi per il Comune.

È stato da poco inaugurato il rifacimento dello svincolo di Monte Po‘, nei pressi del nuovo ospedale Garibaldi. Si tratta della più grande opera pubblica realizzata a Catania con il sistema della sponsorizzazione privata, e dunque senza costi per il Comune.

È stato, infatti, ultimato e riqualificato il complesso sistema di svincoli di viale Felice Fontana e via Palermo, lasciato in stato di abbandono da quindici anni, con la completa sistemazione a verde della più grande rotatoria dell’intero percorso della circonvallazione. Un progetto di collaborazione pubblico-privato diventato realtà grazie all’investimento di circa 250 mila euro della Comer Sud.

Gli importanti interventi di ripristino, su un’area complessiva di 6200 mq, di uno più frequentati accessi del traffico veicolare della città di Catania, hanno riguardato la costruzione di una vasta collinetta e la piantumazione  nella vasta rotatoria centrale di un carrubeto, pianta sempreverde, a chioma folta, con elevata capacità ombreggiante e immissione in atmosfera di ossigeno,  a fronte di sottrazione di anidride carbonica. Altri importanti lavori hanno riguardato la messa in opera di Streep led, sistema di illuminazione con dispositivo crepuscolare automatizzato, così da garantire anche la sicurezza agli automobilisti.

Nelle grandi aiuole, poste verso l’ospedale Garibaldi, su via Palermo, oltre alla messa a dimora di piante, è stata realizzata anche la posa in opera di monoliti in pietra lavica, caratteristica peculiare della zona di Nesima superiore. Il Comune di Catania da parte sua, con interventi in economia, ha provveduto all’allargamento della strada di confluenza tra Monte Po’ e l’innesto con la tangenziale, al confine con  Misterbianco, così da fare defluire meglio il traffico veicolare, proveniente dalla circonvallazione, e anche risistemato la segnaletica e i cordoli esterni degli svincoli.