Scuola

Concorso ordinario scuola si farà? Ultime su prove e date

scuola
Concorso ordinario scuola: quali sono le ultime novità? Dopo lo sblocco sullo straordinario, i restanti aspiranti docenti attendono notizie. Le ultime info.

A ridosso dell’inizio del concorso straordinario per la scuola, sono in tanti a chiedersi quali saranno invece le procedure da adottare per il concorso ordinario scuola. Purtroppo, le novità in merito non sono moltissime e la situazione di emergenza sanitaria che il Paese e il mondo intero stanno vivendo non è d’aiuto per una questione che già di suo procede a rilento. In ogni caso, è possibile fare il punto della situazione con quanto noto fino ad adesso per avere le idee un po’ più chiare. Nel frattempo, è già partito il concorso scuola straordinario.

Concorso ordinario scuola: le prove

Per quanto riguarda le prove, il primo grande punto interrogativo riguarda la possibilità di effettuare una preselettiva. Questo dipenderà sicuramente dal numero di domande di partecipazione ricevute, che probabilmente sarà molto elevato. La preselettiva è quindi quasi una certezza in questo senso. In ogni caso, se la preselettiva dovesse essere confermata, venti giorni prima della prova sarà resa accessibile la banca dati delle domande.

In merito alle altre prove, si dovrebbe trattare di due esami scritti e di un orale. Potranno accedere alla seconda prova scritta solo coloro i quali hanno superato il primo esame con un punteggio di 28/40. Se la prima prova si basa sulle competenze dell’aspirante docente nelle discipline della sua classe di concorso, la seconda sarà invece incentrata le conoscenze del candidato sulle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulla didattica.

Anche per poter accedere all’orale sarà necessario aver superato la seconda prova con un punteggio di almeno 28/40. Quest’ultima prova prevede l’elaborazione di un progetto per un’unità didattica da presentare alla commissione, oltre alla valutazione delle competenze di lingua inglese livello B2 e, se richiesto, la prova pratica.

Concorso ordinario scuola: date

Per quanto riguarda le date di svolgimento del concorso c’è ancora grande confusione e nessuna notizia certa in merito. La speranza è quella che per la fine del 2020 e l’inizio del nuovo anno, il procedimento riesca a sbloccarsi e gli aspiranti docenti possano avere modo di partecipare al concorso. Di certo la situazione e l’andamento del Covid saranno determinanti per la possibilità e le modalità di effettuazione delle prove. Si attendono quindi notizie più certe, anche in funzione dei cambiamenti nella curva dei contagi.