Università di Catania

Test Medicina a Unict: entrerà uno studente su sette

Test Medicina 2020
Foto archivio.
Test Medicina Unict: pubblicati i numeri relativi agli iscritti per il prossimo anno accademico. Il rapporto coi posti disponibili è circa di 1 ogni 7 candidati. Disponibili i dati anche per Professioni Sanitarie.

Saranno quasi 2.700 gli aspiranti medici che il 3 settembre si presenteranno nelle diverse sedi dell’Università di Catania per sostenere i famosi test Medicina. L’ateneo catanese vede mantenere stabile il numero di studenti interessati a iscriversi alla magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia: 2.693 per l’anno accademico 2020/2021, mentre l’anno scorso furono poco più di 2.700.

L’Università di Catania gode, quest’anno, di un incremento di posti considerevole grazie alle politiche stabilite nel Dl Rilancio (ormai legge) che, tra le altre cose, hanno aumentato il numero di posti disponibili per Medicina per il prossimo anno accademico. A Unict, infatti, sono disponibili 400 posti, ben 77 in più rispetto allo scorso anno, mentre rimangono immutati i posti disponibili per Odontoiatria (24).

A entrare, quindi, sarà circa uno studente su sette (rapporto calcolato per eccesso tra studenti iscritti al test Medicina e posti disponibili). Vale a dire, circa il 15% dei candidati.

Una situazione simile per i test d’ammissione in Professioni Sanitarie, dove il numero di iscritti è leggermente in calo rispetto allo scorso anno accademico (2.262 rispetto ai 2.481 dell’a.a. corrente). In questo caso, i posti complessivi nei 12 corsi di laurea triennale disponibili per l’ateneo sono 419 (esclusi i posti riservati ai candidati extra UE), dunque la possibilità di entrare si abbassa a un candidato su cinque (5,4 la cifra esatta).

Si ricorda, inoltre, che quest’anno le sedi dei test non saranno le Ciminiere, ma i plessi all’interno dell’Università di Catania.


UNICT – Test Medicina, Architettura e Professioni Sanitarie: le sedi delle prove