Università di Catania

L’Università di Catania avrà il suo merchandising: in arrivo il negozio online

In foto quelle distribuite al personale d'Ateneo.
L'Università di Catania nei prossimi mesi diventerà un brand e aprirà uno store in cui acquistare prodotti e gadget a marchio UNICT. La novità è stata annunciata dal Senato Accademico della stessa Università.

Le prime università che lanciarono l’idea di avere un proprio brand furono quelle americane durante gli anni ’90, dapprima strumento a supporto delle squadre sportive, in seguito diffuso in maniera capillare all’interno dei dormitori. Adesso l’idea approda anche a Catania, seppur con qualche anno di ritardo. L’Università di Catania fa un passo in avanti nella promozione delle sue attività e ha deciso di investire in questa nuova scelta commerciale. UNICT si era mossa verso questa direzione lo scorso anno accademico con la distribuzione di borracce di alluminio per i dipendenti e gli insegnanti dell’ateneo e in TRITAN per gli studenti con il logo “Università di Catania”.

La notizia arriva direttamente dalla pagina Facebook del Senato Accademico. Il prossimo anno accademico si procederà verso la creazione di un brand e dell’apertura di uno store per la vendita dei gadget che sponsorizzeranno l’Università di Catania. Anche se la strategia commerciale è stata comunicata ieri sera dai senatori, pare che non sia un’informazione recente. Infatti, molti studenti, su consiglio dei propri professori, negli ultimi mesi avrebbero partecipato ad un sondaggio online dal titolo “Merchandising Unict”, in cui erano invitati a scegliere tra una lista di prodotti, che comprendeva magliette, penne, matite e altro ancora, quali oggetti avrebbero preferito per sponsorizzare la loro università. Inoltre, già all’inaugurazione dello scorso anno accademico i rappresentanti e gli studenti presenti avevano ricevuto un primo “assaggio” del brand Unict, con le felpe targate “Università di Catania”.

Rimani aggiornato