Attualità

Coronavirus, 8 positivi tra migranti sbarcati in Sicilia: Musumeci valuta una zona rossa

L'avviso del governatore siciliano sulla situazione dei 43 migranti che sono sbarcati a Noto: 8 di questi sono risultati positivi al coronavirus.

La nave che trasportava i 43 migranti proveniente dalla Libia è approdata ad Augusta, ma 8 di questi sono positivi al coronavirus. È quanto emerge dai tamponi fatti dagli operatori sanitari ai migranti della nave.

I migranti si trovano in questo momento a Noto, dove sono stati posti in isolamento in una struttura sanitaria. Tuttavia, non mancano le preoccupazioni anche da parte del governatore della Regione siciliana, Nello Musumeci.

Dei 43 immigrati sbarcati ieri ad Augusta, 8 sono risultati positivi al coronavirus – informa il presidente della Regione sui social –. Si trovano a Noto e non su una nave in rada come aveva chiesto il governo siciliani. Ma lo Stato dice che la nave costa troppo. E quindi si possono alloggiare a Noto, dove già si trovano. Avete capito bene: a Noto, perla del nostro turismo. Il nostro sistema sanitario ha provveduto a tamponi e ha posto in isolamento i positivi, dividendoli dagli altri“.

Ma permangono due grandi domande: perché la quarantena sulla terra ferma? Perché nessuno ci informa sulle condizioni reali dei campi in Libia? Sono domande alle quali Roma ha il dovere di rispondere. Verificherò a questo punto se non sia il caso di ordinare la zona rossa attorno alla struttura che ospita gli immigrati“, conclude il post su Facebook il governatore Musumeci.