Lavoro, stage ed opportunità

Offerte lavoro Catania: tutte le posizioni aperte per la provincia etnea

lavoro catania giornale
Offerte lavoro Catania: quali sono le migliori posizioni attualmente aperte per la provincia etnea? Ecco le migliori, pubblicate nell'ultima settimana.

Offerte lavoro Catania: l’Italia sta lentamente ripartendo – da giorno 4 maggio, molte attività riapriranno al pubblico, con le dovute precauzioni. Quale miglior occasione, dunque, per cercare un nuovo impiego? La ripresa delle attività potrebbe essere, per molti, l’inizio di una nuova avventura con una nuova occupazione. Perché non consultare, perciò, gli annunci disponibili? Eccone alcuni.

Offerte lavoro Catania: Foot Locker

Sono diversi gli annunci pubblicati, alla fine della scorsa settimana, da parte dell’azienda statunitense, specializzata in abbigliamento e calzature sportive. Per la precisione, sono ricercate 4 figure come addetto/a vendita, da posizionare a tempo pieno tra gli store di Catania (1), del Centro Sicilia (1), infine delle Porte di Catania (2).

Il candidato ideale deve avere 0-3 anni di esperienza al dettaglio e avere disponibilità flessibile, dunque anche sere, week-end e festività.  Deve essere capace di stimolare alla vendita, di soddisfare le aspettative operative, infine di offrire un’ottima esperienza al cliente. Infine, deve essere capace di apprendere e condividere le competenze relative ai prodotti.

Per maggiori informazioni, si rimanda alla sezione “Lavora con noi” del sito ufficiale dell’azienda Foot Locker.

STMicroelectronics

La filiale catanese di STMicroelectronics cerca una figura, maschile o femminile, che lavori come “Product quality assurance” Senior. Per candidarsi a questa posizione, bisogna avere dai 2 ai 5 anni di esperienza; serviranno inoltre il diploma di Laurea Magistrale e un livello medio-alto di lingua inglese (“business fluent”). L’intenzione dell’azienda è di inserire, a tempo pieno, il candidato/a entro il prossimo 18 maggio.

Baby sitter

Anche questa settimana, si sono moltiplicate le richieste per le figure di baby sitter. Con l’avviarsi della fase 2, infatti, milioni di lavoratori potranno tornare ai rispettivi impieghi. Vi è una difficoltà, però: dove lasciare i figli? Essendo fortemente sconsigliata l’interazione coi nonni, per paura del contagio, i più si vedono costretti a cercare una baby sitter.

Ecco che così, scorrendo la bacheca del sito Linkedin, si trovano decine di richieste per bambinaie. Per mezza giornata, per giornate intere, solo per poche ore: per chi aspira a questo lavoro, vi è solo l’imbarazzo della scelta. Si ricordi, infine, la possibilità per le famiglie di richiedere il “bonus baby sitter”: il valore è di 600 euro, maggiorato fino a 1000 euro per il personale sanitario e gli appartenenti alle Forze dell’Ordine.

Oltre alle offerte lavoro Catania, diverse sono le posizioni aperte in tutta la Sicilia. Per ulteriori informazioni, leggi anche: Lavoro Sicilia: le ultime posizioni attive aperte