Università di Catania

Coronavirus e Unict: via agli esami di profitto online

palazzo centrale a catania
In seguito alle disposizioni del rettore sulla limitazione del contagio da Coronavirus, gli esami dell'Università di Catania si sosterranno online: ecco cosa fare e quando si inizia.

A seguito del decreto emanato dal rettore Francesco Priolo, dal 16 marzo sarà possibile lo svolgimento degli esami di profitto e di laurea in modalità a distanza, mediante l’uso della piattaforma Microsoft Teams. Queste disposizioni si definiscono valide fino a nuovo provvedimento e comunque fino alla vigenza delle disposizioni relative alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

A partire da lunedì, quindi, le strutture didattiche saranno in grado di pianificare anche gli esami di profitto e le sessioni di laurea in modalità a distanza, utilizzando la stessa piattaforma di Office 365 MS Teams, per la quale gli studenti dispongono già delle credenziali d’accesso. Inoltre, con il provvedimento emanato nella giornata di ieri dal rettore Francesco Priolo, sono state individuate delle soluzioni che riguardano la deroga alla frequenza obbligatoria delle lezioni e del tirocinio e la proroga al 31 luglio per la regolarizzazione dell’iscrizione ai corsi di laurea magistrale.

Con riferimento specifico agli esami di profitto è stata predisposta una guida di base, con le modalità che gli studenti dovranno seguire per selezionare l’appello e partecipare alle “riunioni” d’esame con l’utilizzo di un computer, tablet o smartphone, dotati di webcam e dispositivi audio. Ogni studente potrà accedere alla piattaforma https://teams.microsoft.com nel giorno previsto per l’esame inserendo l’indirizzo email codice fiscale@studium.unict.it e le credenziali personali valide per l’accesso al portale studenti SMART_EDU. La prenotazione all’esame sul portale studenti rimane obbligatoria.

Rimani aggiornato