Catania

Coronavirus, l’appello del personale del Cannizzaro: #stateacasapernoi

Un hashtag semplice, ma dal messaggio potente: la foto del personale medico del Cannizzaro sta facendo il giro del web, commuovendo siciliani e non.

L’emergenza Coronavirus diventa sempre più difficile da affrontare ogni giorno che passa. Nonostante i più stiano prendendo i provvedimenti necessari a salvaguardarsi dall’espandersi del virus per tutta l’Italia, sono molti coloro i quali non rispettano la legge, mettendo in pericolo sé stessi e coloro che li circondano.

Ma tra le categorie più a rischio, primeggia tra tutte quella del personale medico. Così, coperti da guanti, mascherine e cuffie, i medici e gli infermieri dell’ospedale Cannizzaro di Catania, hanno lanciato un hashtag commovente, atto a sensibilizzare coloro i quali, col loro comportamento, minimizzano ancora l’impatto catastrofico del virus.

Reggono tutti un foglietto, riportante il messaggio “da sempre in urgenza, ora in emergenza”, seguito dall’hashtag #stateacasapernoi. Una scelta di parole potenti: nessuno deve dimenticarsi come, ogni giorno, tra turni estenuanti e scenari disastrosi, centinaia di medici e infermieri vanno al lavoro per aiutare gli altri, aiutare l’Italia stessa, ad uscire da uno dei periodi più neri della sua storia, anche a costo della propria salute.

Università di Catania