Catania

Coronavirus, guarito paziente ricoverato a Catania: “Grazie Utir Cannizzaro”

Mentre il Coronavirus colpisce quotidianamente numerosi italiani, una buona notizia giunge da Catania: un paziente è guarito grazie al lavoro eccellente del reparto di terapia intensiva del Cannizzaro.

La diffusione del nuovo COVID-19 ha causato molteplici vittime: non mancano, tuttavia, casi di guarigione. Uno tra questi è frutto del lavoro svolto dai medici dell’Ospedale Cannizzaro di Catania.

Si tratterebbe di un docente dell’Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria che, dopo essere stato in contatto con diversi soggetti provenienti da tutta Italia in occasione di un convegno, aveva manifestato i sintomi tipici legati alla comparsa del COVID-19.

A quel punto l’uomo aveva effettuato un tampone che, purtroppo, avrebbe poi riportato esito positivo. Secondo quanto raccontato a Nunzia Scalzo della testata La Repubblica, ora il professore sarebbe ufficialmente guarito e fuori pericolo. La guarigione non sarebbe stata possibile senza le competenze e l’impegno del personale medico ed infermieristico  dell’Utir del presidio catanese. Con questa consapevolezza, il paziente ha ringraziato, oltre che l’equipe tutta, il direttore dell’Utir Sandro Di Stefano.

Il primo ricoverato a Catania per Covid-19 e primo guarito avrebbe così omaggiato le eccellenze a lavoro a Catania – definendo l’Utir “una piccola Svizzera” – mettendo a tacere qualsiasi polemica.

 

Speciale Test Ammissione