Catania

Catania, l’ex centro commerciale Vulcania verrà rilanciato

La proposta prevede il rilancio dell'area occupata dall'ex centro commerciale Vulcania, sito nell'omonima zona, attraverso delle iniziative imprenditoriali.

Martedì 28 gennaio alle ore 10,30 nei pressi degli uffici del Terzo Municipio di via Giuffrida Castorina (Vulcania), il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore al decentramento Alessandro Porto, il presidente della circoscrizione Paolo Ferrara, insieme con l’imprenditore del settore sportivo Gaetano Musumeci, renderanno note le iniziative private per rilanciare, in collaborazione con il Comune, l’ex centro commerciale Vulcania, con nuove strutture funzionali e una riqualificazione complessiva dello stabile.

Si tratta di un’iniziativa che potrebbe dare nuova vita ad un edificio abbandonato da anni. Lo stesso quartiere potrebbe giovare di questo cambiamento, oltre all’intera comunità catanese attraverso le iniziative imprenditoriali che saranno organizzate nei locali dell’edificio. Sarebbero già iniziati i lavori di riqualificazione dell’area per permettere di ospitare le attività.

Il centro commerciale Vulcania, all’inizio degli anni ’80, fu una fra le prime strutture commerciali realizzate in Italia, da parecchio tempo abbandonato e negli ultimi anni divenuto uno dei luoghi simboli del degrado. L’edificio, una sorta di “grande magazzino” suddiviso in più moduli, sviluppato su cinque piani di cui due interrati, un tempo ospitava cinquanta attività commerciali e un supermercato, in cui si trovano anche gli uffici comunali decentrati.

Università di Catania