Catania

Rubano profumi e Swarovski all’Aeroporto di Catania: presi a Venezia

Furto per oltre 1500 euro all'Aeroporto di Catania: quattro giovanissimi si erano imbarcati su un volo per Venezia, dopo aver rubato profumi, superalcolici e gioielli.

Nella giornata di ieri, la titolare di un negozio all’interno del Duty Free aeroportuale ha denunciato al personale della Polizia di Frontiera Aerea in servizio presso l’aeroporto di Catania, il furto di parecchie confezioni di profumi e Swarovski.

Gli operatori di polizia, dopo aver visionato i filmati forniti dalla titolare e dei filmati estrapolati dal sistema di videosorveglianza aeroportuale, sono riusciti a individuare gli autori del reato: due uomini e due donne dell’età compresa tra i 20 e i 23 anni, che dopo il furto si sono imbarcati su un volo diretto a Venezia.

Immediatamente è stata allertata la Polizia di Frontiera di Venezia. Una volta atterrato atterrato l’aereo infatti, gli operatori di Polizia sono riusciti ad individuare e controllare le quattro persone che hanno consegnato 16 confezioni di profumo, due paia di orecchini e due bottiglie di superalcolici per un valore di oltre 1.500 euro.