Catania

Catania, dopo il Policlinico è emergenza cani randagi anche all’Ospedale San Marco

Foto archivio
Randagi all'Ospedale San Marco: il problema non è stato ancora risolto. Continuano le richieste d'intervento all'amministrazione comunale.

Dopo l’emergenza cani randagi alla Cittadella e al Policlinico di Catania, adesso si segnala la presenza di un pericoloso gruppo di cani randagi anche presso l’Ospedale San Marco, la nuova struttura ospedaliera nel quartiere di Librino.

Il branco si era già rivelato ostile verso i passanti inseguendo persone e mezzi. Negli ultimi giorni, infatti,  – come riportato da LiveSicilia – i cani randagi hanno sbranato una volpe e causato ferite a un paziente, un cardiologo e alcuni ausiliari in servizio nel presidio sanitario. Nonostante le richieste di intervento mosse dall’Ospedale al Comune di Catania e all’Asp, nulla è cambiato.

I medici chiedono all’amministrazione di risolvere il problema così da poter finalmente svolgere le loro mansioni in sicurezza, per la tutela degli stessi lavoratori impiegati nella struttura e per quella di tutti i pazienti.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...