Cronaca

Catania, rubano Rolex in aeroporto e fuggono: arrestati al ritorno

quando cambia l'ora
All'aeroporto un ennesimo furto ai danni di un passeggero del volo Catania-Perugia: i ladri erano scappati al Nord per qualche giorno.

I carabinieri della stazione di Catania Aeroporto hanno denunciato una coppia di fidanzati (lui 31enne di Agira e lei 29enne di Nicosia) per  furto aggravato in concorso.

I due sono responsabili del furto di un Rolex, dimenticato nella vaschetta da un uomo in procinto di passare i controlli di sicurezza prima di prendere il volo Catania-Perugia.  I ladri sono poi scappati, imbarcandosi su un volo diretto a Milano.

La vittima giunta a destinazione e presentando denuncia ha consentito ai carabinieri dello scalo etneo di avviare i dovuti riscontri investigativi che, grazie anche alle immagini acquisite dai sistemi di video sorveglianza, sono stati utili a identificare i responsabili.

Quest’ultimi, opportunamente identificati, dopo alcuni giorni di soggiorno al Nord Italia, sono stati  attesi al loro rientro a Catania, sottoposti a perquisizione ed arrestati.

Oltre a procedere anche alla denuncia per ricettazione del terzo complice, un 27enne originario di Agira ma residente a Novara, i militari hanno restituito la refurtiva al legittimo proprietario.