Università di Catania

Più di 2800 ai test di Professioni sanitarie a Catania: i punteggi dello scorso anno

professioni sanitarie
Quello che decreta annualmente l'accesso ai corsi di Professioni sanitarie è per certo uno dei test più temuti dalle aspiranti matricole. In attesa delle nuove graduatorie, vi mostriamo i punteggi minimi dello scorso anno.

Ieri, 11 settembre 2019,  in ben 2.481 si sono recati presso il complesso fieristico “Le Ciminiere” per affrontare  la prova d’ammissione in Professioni sanitarie a Catania.

Le numerose aspiranti matricole hanno impiegato tutte le loro energie per ottenere uno dei pochi posti messi a disposizione dai 12 corsi, ovvero: Infermieristica (150), Ostetricia (22), Tecnica della riabilitazione psichiatrica (17), Fisioterapia (38), Logopedia (19), Ortottica ed assistenza in oftalmologica (13), Dietistica (19), Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia (12), Tecniche di laboratorio biomedico (15), Tecniche audioprotesiche (15), Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (15), e Terapia occupazionale (38).

Tenendo conto delle graduatorie pubblicate dall’Università di Catania, abbiamo evidenziato i punteggi minimi con i quali sono stati ammessi i candidati dello scorso anno accademico. I primi valori riportati fanno riferimento al punteggio più basso con cui è stato ammesso l’ultimo candidato alla pubblicazione della prima graduatoria di merito; nel secondo caso, invece, è stato messo in evidenza il punteggio più basso dell’ultimo ammesso tramite il terzo scorrimento.