News

ULTIM’ORA – Paura a Lampedusa: crolla parte del costone sulla spiaggia

lampedusa spiaggia conigli
Crolla parte del costone mentre le spiagge erano piene di bagnanti. Sul posto si è recata la guardia costiera, sono ancora in corso le operazioni di intervento.

Tanta paura tra i bagnanti a Lampedusa, dove stamattina è avvenuta una piccola frana del costone che sovrasta la spiaggia di Tabaccara, vicino all’Isola dei Conigli. Sono attualmente in corso le operazioni di soccorso con l’intervento di guardia costiera, vigili del fuoco e ambulanze. Si sta recando sul posto anche il sindaco dell’isola, Salvatore Martello. Si temono feriti.

Il crollo è avvenuto a metà mattinata, mentre le spiagge erano piene di bagnanti. Al momento non si hanno notizie su eventuali feriti e sulle dimensioni del cedimento.

Aggiornamento 14:55 – Tanta paura senza gravi conseguenze. I Vigili del fuoco parlano di piccolo smottamento. Un solo ferito, ovvero il turista che ha provocato la caduta delle pietre dal costone su cui era salito – nonostante l’interdizione dell’area – per alcuni scatti fotografici.

Il sindaco di Lampedusa Martello ha commentato: “(C’è) la necessità da parte di tutti di rispettare l’ambiente e di sostare nelle zone di balneazione sicura. Il comune di Lampedusa l’anno scorso ha fatto uno studio, il Pai, che segnala tutti i punti critici nel territorio dell’isola e dove bisogna intervenire. Sulla spiaggia dell’Isola dei conigli – aggiunge il sindaco – il Comune non ha competenza in quanto ricade nella riserva orientata ed è di competenza della Regione e di Legambiente in qualità di ente gestore. Sarebbe però ora che s’intervenisse. Anche perché oggi si è trattato di una cosa da nulla ma bisogna evitare eventuali disgrazie”.

In aggiornamento…