Società

La tristezza estiva esiste ed ha un nome: che cos’è l’August Blues

August Blues è il nome che gli studiosi hanno dato a quella sensazione di ansia, paura e angoscia che proviamo durante il mese di agosto. La sensazione provata è simile a quella del "Sunday blues" , l'ansia della domenica sera.

Il Sole caldo per abbronzarci, il  mare cristallino in cui tuffarsi e immergersi sono quegli ingredienti che ogni estate ci permettono di godere del giusto relax. Ma, secondo gli studiosi, sia che ci troviamo con gli amici ad una festa in piscina o sdraiati al sole con un fresco cocktail in mano e con lo sguardo rivolto alla distesa marina,  c’è una cosa che non ci abbandona mai e che sembra manifestarsi soprattutto durante il mese di agosto: è l’August Blues ed è quella sensazione di ansia, angoscia e tensione che cresce in ognuno di noi all’avvicinarsi del mese di settembre.

L’August Blues genererebbe ansia, tristezza e depressione simili a quelle provate alle fine del weekend, che Stephen Ferrando (direttore di psichiatria al Westchester Medical Center) ha definito “Sunday Blues”. La differenza, però, è che il malessere di agosto dura un mese intero.

Secondo lo psichiatra, che ha approfondito la questione assieme al sito Science of Us, la chiave del malessere sarebbe da imputare al senso di colpa o alla insoddisfazione per non essere riusciti a godere abbastanza delle ferie estive, tanto attese durante tutto l’anno o , al contrario, per aver pensato solamente a feste in spiaggia, serate divertenti e bagni al mare e non aver pensato a quelle che erano le proprie responsabilità e i doveri da assolvere.

Secondo gli studiosi, la sensazione così descritta è familiari per molti, dagli studenti universitari, ai lavoratori, ai bambini o adolescenti che a settembre ricominciano la scuola e i pomeriggi sui “compiti per casa”. Chi di noi infatti non ha rimandato almeno qualcosa al dopo-estate? Tra gli studenti universitari, ad esempio, è frequente la frase   ” l’esame lo do a settembre”: e allora, quando l’estate sta per finire , la consapevolezza di dover assolvere ai propri doveri mista alla paura di aver poco tempo per ricominciare a studiare provoca una tale tensione che godersi gli ultimi giorni d’estate sembra impresa impossibile.

Sembra che più di gennaio, settembre sia il mese dei buoni propositi, dei nuovi inizi e dei progetti: chi di noi non ha mai pronunciato frasi del tipo “a settembre smetto di fumare”, “da settembre faccio dieta e sport”? Dopo feste in spiaggia e giornate intere trascorse in nome della spensieratezza e dell’allegria, in compagnia di amici e famiglia, è davvero dura riprendere in mano la solita routine e le incombenze ordinarie senza lasciarsi prendere da tristezza e ansia.

Secondo Annunziato, per evitare che tristezza e malinconia sfocino in una vera e propria depressione, è importante essere indulgenti con se stessi durante il mese di agosto: insomma non pretendere troppo dalla nostra mente né dal nostro corpo. Per la psicologa è importante concederci qualche tregua e non vivere male questo mese dell’anno; è giusto che ognuno di noi abbia delle aspettative, ma richiedere troppo a noi stessi, specie in questo mese, può generare anche una sorta di “depressione stagionale”. E allora, il consiglio è quello di non vedere Agosto solo come un momento di preparazione: c’è ancora tempo per riposarsi. Una soluzione potrebbe essere quella di organizzarsi , cercando di riprendere i ritmi progressivamente: la preparazione si accompagna così agli ultimi sprazzi d’estate.

 

Da TWITTER

Rettore #Priolo a @liveunict: “L’Ateneo @unict_it si è rimesso in moto, ecco a cosa stiamo lavorando” https://catania.liveuniversity.it/2019/11/11/universita-catania-rettore-priolo-intervista/

#AllertaMeteo rossa a #Catania: domani #scuolechiuse https://catania.liveuniversity.it/2019/11/11/catania-allerta-rossa-scuole-chiuse-domani-12-novembre/

Eccezionale ritrovamento in Sicilia: scoperto un sarcofago con "obolo di Caronte" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/08/sicilia-scoperto-gela-sarcofago-obolo-caronte/ via @liveunict

Load More...