Tecnologia e Social

Instagram e Whatsapp cambiano nome: la modifica voluta da Facebook

L'iniziativa sarebbe partita dal social più famoso di sempre creato da Mark Zuckerberg, con l'intenzione di rendere più chiaro il legame delle app con Facebook.

Inizialemente sembravano solo rumors ma sono stati propri dei portavoce di Facebook a confermare le voci del cambiamento di nome di due delle app più famose e utilizzate in tutto il mondo: Instagram e Whatsapp. Lo scopo? Rendere evidente la proprietà e il legame delle due app al social di Zuckerberg.

Il nuovo nome delle app dovrebbe quindi essere rispettivamente “Instagram from Facebook” e “Whatsapp from Facebook“, esplicitando il nome dell’azienda a capo delle due app. “Vogliamo che sia più chiaro che i prodotti e servizi sono parte di Facebook” hanno dichiarato dei portavoce del social network Facebook. Tuttavia, il nome per intero dovrebbe apparire solo nell’area dedicata al caricamento per l’apertura delle applicazioni, il cosiddetto “splash screen”. Mentre per quanto riguarda Home e notifiche, il nome dell’applicazione dovrebbe rimanere nella formula attuale. Non è dato sapere se questa mossa possa danneggiare le celebri app, ma in ogni caso il cambio di nome potrebbe anche passare inosservato a molti.

E non finisce qui: altre novità dovrebbero essere in arrivo per Whatsapp entro fine anno. L’app potrà presto essere utilizzata senza connessione tramite la versione per computer che ricalca Telegram. Inoltre si dirà addio al vincolo di Whatsapp al singolo cellulare: l’applicazione potrà infatti essere utilizzata su più dispositivi.