Catania

Catania, cena senza pagare e colluttazione coi vigili: “conto salato” per coppia francese

Una vacanza da ricordare, in negativo, per questa coppia di francesi. I due turisti prima hanno cenato a scrocco in un ristorante in centro e dopo hanno avuto una colluttazione con gli agenti della Polizia municipale intervenuti.

Nella notte tra lunedì e martedì, una coppia francese è stata denunciata a piede libero per resistenza e rifiuto di fornire le generalità al personale del reparto annona guidato al commissario Francesco Caccamo.

I due turisti transalpini, in un ristorante di via Michele Rapisardi, si erano rifiutati di pagare il conto e hanno reagito violentemente ai controlli di una pattuglia annonaria che operava in zona. La colluttazione che ne è seguita si è conclusa con il fermo della coppia, grazie anche all’ausilio di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri che presidiava il centro storico.

I francesi venivano condotti dagli ispettori annonari al comando della polizia locale per gli accertamenti di rito e il magistrato di turno ne disponeva la remissione a piede libero con relativa denunzia penale a carico.

Università di Catania