Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda il film-premio Oscar “Moonlight”

Arrivata la fine di luglio, ora si entra nell'ultimo mese estivo. La programmazione di quest'estate continua a non deludere: film premi Oscar e con cast stellari. Ecco la programmazione TV di stasera, martedì 30 luglio.

Le Belve [20 Mediaset, 21.00]: Taylor Kitsch, Aaron Taylor-Johnson, Salma Hayek, Benicio Del Toro, Blake Lively e John Travolta in un action-comedy sul traffico di droga. Nel sud della California, due amici (un imprenditore buddhista ed un ex-marine) decidono di mettere in piedi la più grande piantagione di marijuana degli Stati Uniti. Ma la loro impresa – anche nel tentativo di contendersi la mano di una ragazza – viene messa a repentaglio dal conflitto di interessi con i narcotrafficanti messicani capeggiati da Elena e il suo braccio destro Lado.

Moonlight – Tre storie di una vita [Rai Movie, 21.10]: tre Oscar e Golden Globe per la pellicola di Barry Jenkins, con il miglior attore non-protagonista Mahershala Ali. La storia di un ragazzo di colore che cresce nella spietata e caotica Miami: la vita di Chiron – un afroamericano omosessuale – vista nell’età dell’infanzia (Alex R. Hibbert), nell’adolescenza (Ashton Sanders) e nell’età adulta (Trevante Rhodes). Oscar anche come miglior film nel 2017.

I Flintstones [Paramount Channel, 21.10]: film degli anni ’90 con  John Goodman sulla primitiva famiglia dei Flintstones. A Bedrock, nell’azienda dove lavorano Fred e Barnie, si vuole scovare un nuovo dirigente tra gli operai. Barnie per non far fare brutta figura a Fred scambia i due test attitudinali. Così Fred si ritrova con una ricca paga, mentre l’amico viene licenziato.

Ip Man [TV8, 21.30]: pellicola semi-biografica sulle vicende del noto maestro dell’arte marziale del Wing Chun, Yip Man, famoso anche per aver appoggiato l’estensione dell’insegnamento del kung-fu a tutti e per essere stato maestro di Bruce Lee. Il film riprende le vicende della seconda guerra sino-giapponese degli anni Trenta: il maestro Yip Man (interpretato da Donnie Yen) decide di opporsi all’invasione di Foshan da parte dei giapponesi, guidati dal generale Miura.

Scuola di polizia 4 – Cittadini in guardia [Italia 2, 21.15]: il comandante Lassard decide di addestrare cittadini volontari che collaboreranno con le forze dell’ordine, per rispondere al caos dilagante in città. Ma la ventina di prescelti è più sgangherata dei poliziotti stessi.