Catania

Sciopero dei trasporti in arrivo: attesi disagi anche a Catania

Proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti lo sciopero nazionale dei trasporti che questa settimana bloccherà bus, ferrovie, porti e servizi aerei.

Si preannuncia una settimana di fuoco per il trasporto nazionale: i servizi non saranno garantiti in tutta Italia per via di uno sciopero, indetto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, al fine di richiamare l’attenzione del Governo sulla scarsa condizione in cui attualmente riversano i servizi di trasporto nazionali.

Lo sciopero, che si articolerà nelle giornate di mercoledì 24 e venerdì 26 luglio, non risparmierà nessuno: saranno infatti coinvolti i servizi di trasporto metropolitani, quali bus e metro, servizi ferroviari,autostradali, portuali e aeroportuali.

Nella città di Catania, Amt conferma la sua adesione allo sciopero, preannunciando un possibile stop dei suoi servizi dalle ore 9 alle 13 di mercoledì 24 e possibili disagi per tutta la giornata. Lo sciopero dei servizi ferroviari prevede invece disguidi in un arco di 8 ore, dalle 9 alle 17 dello stesso giorno.

Nelle autostrade lo stop il 24 scatterà nelle ultime 4 ore del turno per il personale addetto agli impianti, alla sala radio e alla viabilità, mentre per un intero turno per il restante personale, tra cui gli addetti ai caselli.

Il 26 sarà invece il turno dei servizi aerei: con uno stop di 4 ore dalle 10 alle 14, ad esclusione dei controllori di volo di Enav. Per la giornata è in calendario anche la protesta di 24 ore del personale Alitalia proclamata da Anpac, Anpav, Anp, Usb, Cub-Trasporti e Air Crew Committee.

Da TWITTER

Idee, emozioni, condivisione e connessione: questo e tanto altro ha caratterizzato il @TEDxCatania. Il report di @nicolosi_sofia per @liveunict.

https://catania.liveuniversity.it/2019/10/21/tedxcatania-un-turbinio-di-idee-e-di-emozioni-scoprire-il-coraggio-di-cambiare-la-propria-vita/

Load More...